Google e Ford annunciano la partnership che mira a creare l’auto che guida da sola!

Google e Ford creeranno una joint venture per costruire veicoli auto-guida con la tecnologia di Google, un enorme passo avanti da entrambe le società verso una nuova attività di condivisione corsa automatizzata, Yahoo Auto ha imparato.  Secondo tre fonti vicine ai piani, la partnership è impostato per essere annunciato da Ford al Consumer Electronics Show a gennaio. In abbinamento con Google, Ford trova una spinta enorme nello sviluppo di software auto-guida; mentre la casa automobilistica sta sperimentando con i propri sistemi per anni, ha rivelato i piani solo questo mese per iniziare i test su strade pubbliche in California.

152766339-google-self-driving-car-is-displayed-at-the-google.jpg.CROP.promo-mediumlarge

Google ha 53 veicoli di prova sulla strada in California e Texas, con 1,3 milioni di miglia percorse in guida autonoma.  In abbinamento con la Ford, il gigante dei motori di ricerca evita spendendo miliardi di dollari e diversi anni che la costruzione di un proprio know-how produzione automobilistica richiederebbe. All’inizio di quest’anno, Google co-fondatore Sergey Brin ha detto che la società era alla ricerca per la produzione di partner che userebbero sistema auto-guida della società, che a suo avviso potrebbe un giorno eliminare i circa 33.000 decessi annuali sulle strade degli Stati Uniti. Mentre i dettagli esatti del partenariato erano poco chiare, si capisce l’impresa sarebbe stata separata legalmente dalla Ford, in parte per proteggere la casa automobilistica dalle preoccupazioni di responsabilità. Questioni di chi sarà responsabile per eventuali incidenti che coinvolgono veicoli auto-guida sono stati visti come un ostacolo importante per metterli sulla strada; all’inizio di quest’anno, Volvo ha detto che avrebbe accettare la responsabilità per incidenti in modo autonomo, un impegno seguita da Google e Mercedes-Benz.

13bits-gcar-tmagArticle

L’accordo è inteso come non esclusiva; Google ha parlato con diverse altre case automobilistiche per un po ‘su come utilizzare i suoi sistemi di auto-guida. La maggior parte delle case automobilistiche più importanti e diversi fornitori di ricambi auto stanno sviluppando i propri controlli auto-guida e, con un paio di-Nissan, Volvo e Mercedes-Benz tra loro, promettendo veicoli avanzati per le vendite ai clienti entro il 2020.  Google ha rifiutato di commentare. Il portavoce di Ford Alan Hall ha detto la casa automobilistica lavora con molte aziende incluse nel suo programma Ford di Smart Mobility, aggiungendo: “Continuiamo a queste discussioni privato per ovvie ragioni di concorrenza, e noi non commentiamo speculazioni.”  La scorsa settimana, Bloomberg ha riferito che casa madre di Google Alphabet si muoverebbe il business dell’auto auto-guida sotto la propria unità, con l’obiettivo di lanciare finalmente un taxi o car-sharing di aree urbane in grado di competere con Uber e altri. L’azienda ha testato i suoi sistemi con Lexuses modificati e, auto elettriche a bassa velocità custom-built assemblati da Roush Industries, un fornitore di Ford.  Google ha già diversi collegamenti a Ford; il capo del progetto di auto auto-guida, John Krafcik, ha lavorato per 14 anni a Ford, compreso un periodo come capo di ingegneria camion, e diversi altri ex dipendenti di Ford lavorano nell’unità pure. L’ex amministratore delegato di Ford Alan Mulally si è unito a bordo di Google lo scorso anno.  E i dirigenti di Ford sono stati chiari da anni che la società era pronta ad abbracciare un futuro in cui le auto sono stati venduti come servizi on-demand. Ford CEO Mark Fields ha ripetutamente detto Ford pensava di se stesso “, come azienda di mobilità”, e che cosa avrebbe significato per la sua attività.

« »

CERCA

Calcola con 2 veloci click quanto puoi guadagnare utilizzando Citypage

Posiziona la tua azienda su Google

Calcola Guadagno
Caricando...
pagine della città

GRATIS
VIEW